Banner Implantologia Dentale

Incisivi’ è il nome che viene attribuito agli otto denti frontali della dentizione umana permanente: quattro si trovano nell’arcata dentale superiore, e sono detti mascellari, e quattro invece si trovano nell’arcata dentale inferiore, e sono detti mandibolari. A lato degli incisivi, invece, troviamo i canini.

Gli incisivi si trovano nella dentizione della maggior parte dei mammiferi.

bocc DENTI INCISIVI

Quando escono: Decidui e Succedanei

I denti incisivi vengono detti ‘succedanei’, vale a dire che la loro formazione segue due stadi: è noto infatti che nel corso della gravidanza si sviluppano gli incisivi decidui, chiamati anche ‘denti da latte’, che rimangono fino a circa 24 mesi di vita del bimbo. 

Dopo di che si cominciano a sviluppare i denti succedanei, quelli definitivi, che si sviluppano in maniera infra ossea fino all’età pre puberale

 

Forma degli incisivi

Generalmente gli incisivi dell’arcata superiore sono più grandi rispetto a quelli dell’arcata inferiore. 

La forma dell’incisivo differisce da quella degli altri denti. Infatti l’incisivo ha una forma piatta, e un profilo tagliente e sottile. Inoltre dato che gli incisivi dell’arcata superiore non coincidono nell’occlusione con quelli dell’arcata inferiore, i margini degli incisivi non si strusciano fra loro. 

 

A cosa servono

Nell’uomo, gli incisivi hanno due fondamentali funzioni principali. 

La prima di tutte è l’alimentazione. Nel mangiare gli incisivi hanno lo scopo di tagliare il cibo e gli alimenti, anche quelli molto consistenti, e di trattenerlo nella bocca intanto che gli altri denti lo frammentano. Oggi gli esseri umani utilizzano le posate per mangiare, ma tempo fa non era così, e allora era fondamentale che gli incisivi potessero anche fungere da ‘coltelli’ per affettare e tagliare materiali anche fibrosi. 

La seconda, fondamentale funzione degli incisivi è quella della fonazione: vale a dire, questi denti articolano gli organi della bocca in modo da formare suoni e da parlare

Gli incisivi aiutano soprattutto nella articolazione delle consonanti sibilanti. Non a caso una anomalia nella formazione o disposizione degli incisivi, sia congenita sia dovuta a traumi, può compromettere questa funzionalità. 

Ovviamente oltre a queste funzioni fondamentali, ricordiamo che gli incisivi sono molto importanti anche da un punto di vista estetico. 

 

Problemi degli incisivi

Distema

sorriso con diastema

Una delle più caratteristiche situazioni inerenti agli incisivi superiori è la presenza del diastema. Il diastema è consiste nello spazio fra due denti, che può essere più o meno accentuato. Solitamente il diastema si verifica fra gli incisivi superiori, e si tratta di un disturbo estetico che quasi mai ha delle conseguenze patologiche. 

La soluzione al diastema è da ricercare nelle protesi, nelle faccette nell’ortodonzia correttiva

 

Accavallamento

bocca situazione di accavallamento incisivi

Altri problemi relativi agli incisivi possono essere quelli dell’accavallamento dei denti, e la malocclusione. Scheggiature e simili possono semplicemente essere corrette per esempio mediante applicazione di faccette dentali in ceramica, che danno un risultato veloce e soddisfacente.

 

La pulizia

Per mantenere la corretta igiene orale, è necessario anche porre molta attenzione alla pulizia degli incisivi. 

Soprattutto la zona posteriore degli incisivi inferiori è difficilmente raggiungibile e come tale non è certo semplice da pulire. Per questo sarebbe bene, almeno una o due volte all’anno, ricorrere a una pulizia professionale.

In questa zona tende ad accumularsi molto tartaro e sporco, e spesso viene trascurata dalla pulizia con lo spazzolino sia tradizionale che elettrico. Questo è un male, in quanto la corretta igiene orale dovrebbe riguardare ogni zona della bocca, senza alcuna differenza, anzi casomai con maggiore attenzione per quelle parti della bocca che siccome sono meno raggiungibili sono più trascurate. 

Il tartaro non rimosso può causare infiammazione, recessi gengivali e tasche gengivali, oltre che danni estetici, ipersensibilità dei denti e carie. 

Per questo è importante mantenere una corretta igiene orale anche in relazione agli incisivi. La corretta pulizia deve essere effettuata per mezzo di spazzolino da denti, dentifricio, collutorio e filo interdentale.