Banner Implantologia Dentale

 

Il colore dei denti è una caratteristica che è determinata dai geni. Questo significa che ognuno ha il proprio colore dentale, un po’ come avviene anche con capelli e per la pelle. 

La dentina contiene delle sfumature grigie o gialle che influenzano più o meno nettamente il colore dello smalto che sovrasta la dentina. Questo condiziona il colore dei denti. 

L’ingiallimento dei denti è una delle problematiche del cavo orale più diffuse in assoluto, e anche una di quelle che crea più imbarazzo. Questo perché il sorriso è una delle prime cose che si nota in una persona, e i denti gialli sono una brutta presentazione. Oltre che per un fattore estetico, i denti gialli sono anche simbolo di una scarsa pulizia dentale e orale, e quindi di una possibile esposizione a patologie del cavo orale. Per questo motivo bisogna conoscere quali sono le cause dell’ingiallimento dei denti, e quali sono i migliori rimedi per liberarsene velocemente. 

 

Cause dei denti gialli

L’ingiallimento dei denti non ha una sola, unica causa, bensì una serie di cause (o concause) che possono fare capolino anche quando si abbia una certa cura dell’igiene dentale. 

Una delle prime cause dei denti gialli è il fumo: il tabacco infatti, causa questo colorito sgradevole nella dentizione. 

Alcune tipologie di alimenti fortemente pigmentati, come il caffè, le bibite colorate e zuccherose, il tè, la cioccolata, il caramello e la liquirizia, possono attaccare la dentina e attecchire in profondità, dando così una colorazione giallastra ai denti (o formando delle antiestetiche macchie gialle o scure). 

Non solo cibo e fumo: anche la scarsa igiene orale causa l’accumulo di tartaro e di placca. Questi accumuli possono dar luogo alle carie. 

Ovviamente non sono solo le cattive abitudini alimentari o la scarsa pulizia a favorire l’ingiallimento dei denti: i denti gialli, per esempio, sono spesso una caratteristica dell’età avanzata. Infine, certe persone sono più predisposte dal punto di vista genetico ad avere denti che tendono al giallo, magari perché dotate di uno strato sottile di dentina o smalto. 

 

Rimedi

Come risolvere il problema dei denti gialli? Posto che bisogna innanzitutto ricercare la causa degli stessi, se necessario rivolgendosi al proprio dentista, per combattere i denti gialli bisogna lavorare sulle cause. 

Smettere di fumare, limitare il consumo di caffè, tè e bevande e cibi che colorano, favorire una corretta igiene orale costante e approfondita sono i primi modi per combattere i denti gialli. 

Ma possono non bastare. Il modo migliore per risolvere il problema è quello di effettuare delle sedute sbiancanti dal proprio dentista

Il dentista sarà in grado di consigliarvi sui migliori rimedi per sbiancare i denti nel vostro caso concreto. 

 

Per effettuare lo sbiancamento ci sono diverse strade. 

  • Bleaching professionale con perossido di idrogeno o bicarbonato di sodio: si tratta di un processo di sbiancamento che utilizza una sostanza che penetra nello strato più superficiale del dente e scioglie i pigmenti. In questo modo si può raggiungere il grado di colorazione del dente che si preferisce. Prima di effettuare il bleaching è necessario sottoporsi a una pulizia dei denti dal dentista per la rimozione del tartaro. 
  • Penna sbiancante per i denti: una sorta di rimedio fai da te per sbiancare i denti a casa. Solitamente è una soluzione veloce ma poco duratura, adatta a chi non abbia grandi problemi di ingiallimento.
  • Sbiancamento professionale con il laser. Si applica sui denti il perossido di idrogeno: il gel rilascia radicali liberi che, penetrando nello smalto dentale, raggiungono le molecole pigmentate che sono responsabili delle macchie e dell’ingiallimento dentale, e le frammentano, facendo apparire i denti più bianchi. Già dalla prima seduta, i denti appaiono visibilmente più lucidi e chiari, e migliora l’estetica del sorriso. Lo sbiancamento al laser è un’ottima alternativa al bleaching. 

In ogni caso, qualsiasi trattamento di sbiancamento contro i denti gialli si prediliga, è bene che si mantenga una corretta igiene orale nel tempo, se si vogliono mantenere i risultati ottenuti per mezzo dello sbiancamento.